ROMA – La popolazione dell’Africa subsahariana continua a crescere costantemente – si legge su Africa Affari, la rivista mensile sul continente del futuro, diretta da Massimo Zaurrini – e lo fa a un ritmo 2,5 volte più rapido rispetto al resto del mondo, grazie a tassi di mortalità ridotti, aumento dei livelli di fertilità e migrazioni internazionali. Secondo il World Population Prospects Report 2019 delle Nazioni Unite, la popolazione della regione dovrebbe aumentare da 1,06 miliardi nel 2019 a 1,4 miliardi nel 2030 e 2,12 miliardi nel 2050.

La Nigeria la più popolosa, seconda al mondo dopo l’India. Ed entro il 2050, mentre la Tanzania sarà tra i nove paesi (inclusa la Repubblica Democratica del Congo, l’Etiopia e l’Egitto) che si prevede aggiungerà la maggior parte delle persone nel mondo, la Nigeria sarà la nazione più popolosa dell’Africa sub-sahariana e la seconda più popolosa al mondo dopo l’India. Il rapporto afferma che la regione dell’Africa subsahariana è cresciuta in media del 2,3 per cento ogni anno a partire dal 2015. La proiezione mostra che i Paesi in maniera combinata aggiungeranno oltre un miliardo di persone alla popolazione mondiale e “potrebbero rappresentare oltre la metà della crescita della popolazione mondiale tra il 2019 e il 2050”. Si prevede che la popolazione del continente continui a crescere fino alla fine del secolo.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/solidarieta/rss2.0.xml