Un procedimento disciplinare nei confronti dell’infermiera del 118 che avrebbe insultato durante un soccorso Edith, la 47enne ivoriana, aggredita nei giorni scorsi a Bari. L’Asl non è rimasta inerte dopo la denuncia della doppia aggressione, considerato che anche il presidente della Regione, Michele Emiliano, aveva chiesto alla direzione di far scattare un’inchiesta interna.

E gli accertamenti sono stati avviati per verificare se effettivamente durante le fasi del soccorso, messo in atto dall’équipe del 118, un’infermiera abbia fatto insinuazioni razziste. Al momento non sono pervenuti all’azienda sanitaria elementi a sostegno delle accuse della donna: per questo si rende necessario ascoltare l’infermiera. Il fatto che l’episodio

sia avvenuto in un luogo sfornito di telecamere, però, lascia già ipotizzare che sarà la parola dell’ivoriana contro quella della soccorritrice. Sull’intero episodio, del resto, non c’è ancora chiarezza, considerato che la Procura sta valutando gli elementi investigativi raccolti dai carabinieri.

in riproduzione….


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml