Alarm phone lancia un allarme. Ancora un barchino, questa olta con 40 migranti in difficoltà nella zona Sar di Malta, nel Mediterraneo. Lo riferisce su Twitter l’ong che ha ricevuto l’sos dal gommone poco prima delle 23. “L’imbarcazione ha lasciato la Libia oltre 23 ore fa, abbiamo allertato le autorità maltesi alle 22.33 e rimaniamo in diretto contatto con le persone a bordo”, ha twittato Alarm Phone poco dopo mezzanotte. In un secondo tweet, un’ora dopo, l’ong ha scritto che “all’1.07 Malta ha inviato una email di conferma che manderà i soccorsi per le persone in difficoltà”.

Alle 6.05 però, in un terzo tweet, Alarm Phone scrive che non vi è ancora traccia dei soccorsi. “Dove sono? L’imbarcazione è in difficoltà e le persone a bordo sono nel panico. Dicono che alcuni sono vicini alla morte, hanno bisogno immediato di assistenza medica. La situazione è urgente ma Malta non ci informa sulle procedura di ricerca e soccorso. Sono stati avvisati dall’emergenza oltre 6 ore fa”.

in riproduzione….

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica




SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop