ROMA. Il piccolo Alessandro Maria Montresor è arrivato in Italia e, secondo quanto si apprende, sta arrivando all’ospedale Bambino Gesù di Roma. Alex, che ha 18 mesi e una grave patologia genetica per cui aspetta un trapianto di midollo, era ricoverato al Great Ormond Street Hospital di Londra. Fino a oggi, non ha avuto successo la ricerca di un donatore totalmente compatibile con il bimbo. Al Bambino Gesù, come annunciato anche dai genitori del piccolo nei giorni scorsi, verrà sottoposto a una tecnica di trapianto innovativa: quella di midollo da genitore con una metodica di manipolazione delle cellule staminali.

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml