Migliaia di risparmiatori avevano investito sulla società poi “rottamata” dal governo Berlusconi per far spazio alla Cai dei “capitani coraggiosi”. Oggi, nonostante una sentenza a loro favore, ancora aspettano i risarcimenti


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml