BERGAMO – “Il primo grande obiettivo da qui alla fine del campionato è migliorare il rendimento casalingo. Se sapremo sfruttare il nostro calendario casalingo, potremo arrivare in alto”. Parole di Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, alla vigilia della sfida con il Bologna. “Questo è il momento decisivo per tutti e i risultati pesano veramente tanto: chi prende ora una posizione di vantaggio, ha la possibilità di difenderla nelle ultime giornate”, ha spiegato in conferenza stampa il tecnico degli orobici. “E vincere le partite in questo periodo della stagione, ti fa fare un salto doppio”.

Per quanto riguarda l’avversario Gaperini è chiarissimo. “Sinisa Mihajlovic- dice – è stato molto bravo a dare un’identità precisa a un Bologna preso in corsa: riesce sempre a schierare una formazione equilibrata eppure molto offensiva”. Alla vigilia dell’incrocio tra Europa e salvezza, Gian Piero Gasperini si sofferma sull’avversario di turno della sua Atalanta: “Ha saputo superare momenti difficili dopo aver vinto in casa dell’Inter, poi si è ripreso con le ultime tre vittorie di fila – spiega il tecnico nerazzurro -. Le squadre che devono salvarsi hanno dentro la disperazione per sovvertire i pronostici, vedi il nostro pari in casa col Chievo. In questa fase il risultato conta più di tutto, chi guadagna posizioni è in vantaggio per gli obiettivi che si pone”.

Sulla sua formazione, Gasperini taglia corto a dispetto dei cinque diffidati Freuler, Gomez, Ilicic, Masiello e Zapata: “La mia intenzione è schierare sempre la squadra migliore, non penso già all’Inter – chiude -. Il test più importante è la partita, per il resto negli allenamenti cerco di capire chi sta meglio e chi può darmi di più. Non faccio le scelte misurando il minutaggio col bilancino. Toloi? Spero che oggi possa fare un allenamento regolare e che sia recuperabile per domenica”.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml