BERGAMO – “La vittoria di Verona ha dato fiducia ed entusiasmo a tutti: in settimana abbiamo lavorato bene. Sarebbe importante tornare a vincere in casa”. Il 5-1 di domenica scorsa in casa del Chievo ha riportato il sorriso sulle labbra di Gasperini, che ora punta a ritrovare i 3 punti anche davanti al proprio pubblico (l’ultimo successo il 20 agosto nella prima giornata contro il Frosinone) sabato di fronte il Parma.

“GOMEZ GIOCA SICURO” – “Noi dobbiamo avere la concretezza mostrata altre volte, meno ultimamente in questa prima parte di campionato. Speriamo che la gara di Verona ci abbia sbloccato sotto questo aspetto”, aggiunge Gasperini parla della formazione. “Gomez gioca di sicuro, ma non so se farà di nuovo il vertice avanzato. In quel ruolo domenica scorsa ha fatto benissimo permettendo a Ilicic di essere più offensivo”. I dubbi sono altri. “L’altra scelta è tra Barrow e Zapata, ma me la tengo per domani. In porta può esserci Berisha, perché Gollini ha fatto una lunga striscia di partite. L’altra alternativa è a destra tra Castagne e Hateboer”. Chiusura sul Parma, molto pericoloso lontano dal Tardini: “E’ una buona squadra, è partita bene e in trasferta ha già ottenuto due vittorie importanti. E’ senz’altro una squadra insidiosa: tutti partecipano alla fase difensiva ed è pericolosa nelle ripartenze, dovremo essere attenti e molto concentrati, senza dare nulla per scontato perché in questo campionato ogni partita è difficile”.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml