Il primatista mondiale domina e batte il record della corsa britannica chiudendo in 2h02’37”. Quinto Farah, nono l’azzurro Rachik. Tra le donne, la vincitrice di Chicago ha anticipato di 1″ la campionessa uscente Cheruiyot


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/vari/rss2.0.xml