BRESCIA – Mario Balotelli è praticamente un giocatore del Brescia, anche se manca ancora l’ufficialità. Secondo quanto trapela sarebbe stato già raggiunto l’accordo tra il giocatore e il club: il contratto prevederebbe il rinnovo automatico in caso salvezza. Martedì il giocatore – su cui c’era anche il Flamengo che nei giorni scorsi si è però sfilato – dovrebbe essere già agli ordini di Corini per il primo allenamento.

Per l’ufficialit si attende il rientro a Brescia del presidente Massimo Cellino da Londra, dove ha guidato l’operazione. Il contratto, perfezionato ieri sera, è così articolato: a salvezza raggiunta dopo il primo anno (ingaggio da 1,5 milioni netti più altrettanti come bonus), scatterebbe un biennale da 4.5 milioni di euro netti l’anno. Dettagli che sull’affare emergono piuttosto frammentati visto il totale riserbo, anche di Balotelli che ha approfittato di quest’ultimo week end di libertà per un po’ di relax al mare.

Balotelli, che per tutta l’estate si è allenato da solo, comincerà un programma per mettersi al pari con i compagni verso il debutto in campionato fissato alla quinta giornata, quando Mario avrà finito di scontare la maxi squalifica che si porta in eredità da Marsiglia. E sarà un esordio da big match, visto che il 25 settembre il Brescia aspetterà la Juventus.

 


“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml