L'”Anagrafe” ha informazioni su 669 milioni di rapporti finanziari. Sfruttandola a dovere, permetterebbe di stanare molti sospetti. Eppure, dice la Corte dei Conti, resta sotto-utilizzata


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml