BOLOGNA – “E’ la mia sfida finale”. Si presenta così Walter Sabatini nel giorno della sua presentazione da nuovo direttore tecnico del Bologna. L’esperto dirigente ringrazia il presidente Saputo per la chiamata: “E’ stato generoso chiamandomi “leggenda”. Qualcuno ha rilevato che mi sono messo la cravatta ma per me è un giorno di festa. Credo che Bologna sia la città migliore per vivere bene e ottenere successi sportivi. E ho detto tutto”.

“Mihajlovic assicurazione sulla vita”

Chiusa la parentesi alla Sampdoria, Sabatini è già carico per la nuova esperienza in rossoblù: “Sono stato convinto dalla cavalcata del Bologna nella seconda parte di stagione. Il nostro obiettivo è trasformare l’eccezionale in ordinario e se ci riusciremo sarà stupendo. Vorrei che tutti si sentano a loro agio a lavorare con me”. Parole al miele per Mihajlovic: “Sinisa dà ai giocatori scariche di adrenalina tali da ribaltarli. Ed è per noi un’assicurazione sulla vita. I giocatori che arriveranno, e ne arriveranno, lui li prenderà sotto braccio e li accompagnerà. E’ già successo”. Sabatini sarà contemporaneamente dt anche del Montreal Impact: “Vogliamo creare un mercato parallelo per finanziare la prima squadra. E ci riusciremo”.

Da Destro a Tomiyasu

Inevitabile parlare di mercato. “Arriveranno giocatori giovani e meno giovani – svela Sabatini -. Orsolini? Lo vogliamo assolutamente. Domani scadono i termini per il riscatto e dovremo vederci con il suo procuratore e lo abbiamo già invitato a Casteldebole per rivedere il suo contratto. Pulgar? Lo vogliamo tenere a tutti i costi. Ha segnato di testa con la sua nazionale, ma chi lo marcava, il nostro giapponese?”, il riferimento a Tomiyasu che però “non possiamo ancora annunciare”. Chiusura su Destro: “Mattia l’abbiamo preso a 22 anni ed è stata un’operazione perfetta. Di quello che è successo a Bologna me ne vergogno perché ha perso slancio, cattiveria e fiducia. Certamente non lo butteremo via e lo gestiremo nel miglior modo possibile. Deciderà Mihajlovic, lui ha le chiavi di casa, ci fideremo delle sue valutazioni”.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml