BOLOGNA – “Domani cambierò qualcosa ma schiererò la formazione migliore possibile”. Sinisa Mihajlovic annuncia che farà rifiatare qualcuno dopo la battaglia vinta in extremis nel derby con il Sassuolo. Il gol di Destro negli ultimi istanti di recupero ha permesso al suo Bologna di portare a casa i tre punti e di uscire dalla zona retrocessone, ma il campionato è lungo e già domani bisognerà fare i conti con un’avversaria come l’Atalanta che è in grande condizione e che ha bisogno di punti per continuare a inseguire il sogno Champions League.

“L’Atalanta è una squadra forte, hanno giocatori di grande fisicità e qualità. Non sarà facile, servirà una grande prestazione”, spiega il tecnico serbo che, invece, deve pensare a mantenere alta la concentrazione per rimanere fuori dalla zona che scotta.

“Dobbiamo pensare partita per partita, la mentalità deve essere sempre la stessa. Se manteniamo questo tipo di atteggiamento ce la possiamo giocare con tutti – assicura Mihajlovic -. Abbiamo preparato tutte le gare nella stessa maniera. In questo momento siamo fuori dalla zona retrocessione ma sappiamo che dobbiamo continuare a dare il massimo”.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml