BOLOGNA – I carabinieri hanno denunciato, per procurato allarme e porto ingiustificato di oggetti atti a offendere, una maestra della scuola dell’infanzia evacuata ieri mattina a Bologna. Una sostanza irritante avvertita nell’aria aveva leggermente intossicato quattro insegnanti e costretto una cinquantina di bambini a uscire dalla materna comunale Molino Tamburi, che si trova all’interno dei Giardini Margherita, in un parco a Bologna.

Secondo quanto hanno accertato i militari, sarebbe stata la donna a provocare l’emergenza spruzzando uno spray al peperoncino, a quanto pare in modo involontario. Dopo il fatto, forse presa dal panico, la maestra si era allontanata dalla struttura ed è stata rintracciata in serata dagli stessi carabinieri.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml