BRESCIA – Mario Balotelli torna a casa, a Brescia. Sembra fatta per il clamoroso rientro in Italia dell’attaccante, che nelle ultime settimane sembrava a un passo dal Flamengo. E invece, contro ogni pronostico, Super Mario avrebbe scelto la via del cuore rispetto a quella del portafoglio: il club “rubronegro” gli avrebbe garantito un ingaggio da circa 5 milioni a stagione, mentre le indiscrezioni delle ultime ore parlano di un imminente accordo con la società di Massimo Cellino.

L’affare

Balotelli, che in Italia era stato corteggiato anche da Verona e Fiorentina, dovrebbe firmare un contratto triennale da 2.5 milioni di euro, con bonus per ulteriori 500.000 euro a stagione. L’annuncio dovrebbe arrivare già nella giornata di domani ed è previsto un bagno di folla per il ventinovenne, che torna in Italia a tre anni di distanza dall’ultima esperienza con il Milan, quando mise assieme soltanto 20 presenze e 1 gol in campionato. Ora, dopo il triennio passato tra Nizza (33 gol in Ligue 1 in 61 partite) e Marsiglia (8 gol in 15 partite), il ritorno sembra un’ipotesi concreta. Ma con Balotelli i colpi di scena sono sempre dietro l’angolo.


“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml