Brescia, non c'è pace per Hina Saleem. Il fratello toglie la foto dalla tomba: "Troppo scoperta"
Hina Saleem e la sua tomba 

La ragazza pakistana era stata uccisa dal padre nel 2006 perché voleva vivere all’occidentale. Un misterioso benefattore aveva realizzato una lapide per lei, ma il fratello ha tolto la foto in cui è in canottiera: “Ne metterò un’altra”


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml