Il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato questa mattina in un bosco all’interno della proprietà dei padri Salesiani di Tavernola (Como) che da tempo ospita migranti e richiedenti asilo.

La polizia è intervenuta su segnalazione di un ospite che ha scoperto il corpo. La procura di Como ha aperto un fascicolo d’inchiesta per omicidio: il medico legale, infatti, avrebbe riscontrato traumi che fanno pensare a un delitto. Le condizioni del cadavere ne rendono difficile l’identificazione, è probabile che l’uomo fosse di origine africana.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml