CAGLIARI – “Ci siamo tolti un peso, il successo pieno in trasferta non arrivava da troppo tempo. La vittoria con il Chievo ci deve dare ulteriore entusiasmo per affrontare la Juventus”. Umore alto per Rolando Maran che, dopo aver ritrovato i 3 punti lontano dalla Sardegna Arena (mancavano dal 2 settembre), prepara senza paura la sfida contro la capolista del campionato.

“Siamo motiviati”

Juventus incerottata soprattutto in attacco (Ronaldo assente, Dybala e Mandzukic in forte dubbio) ma Maran non si fida: “Dovrebbero giocare due elementi che sono stati titolari nell’ultima partita della Nazionale, dunque la caratura della squadra non cambia tanto”, spiega Maran riferendosi a Kean e Bernardeschi. Guardando in casa propria, per la salvezza non è ancora fatta: “La classifica è ancora da migliorare, dobbiamo trovare continuità e ci piacerebbe dare un’altra soddisfazione ai nostri tifosi. Dobbiamo avere dentro di noi la volontà di coltivare il sogno. Sappiamo di dover percorrere un altro tratto di strada e domani abbiamo di fronte l’avversario più complicato possibile. Stiamo attraversando un buon momento, le motivazioni sono al top: per riuscire a fare risultato bisogna fare ancora meglio delle ultime gare. Il nostro percorso dobbiamo tracciarlo noi, guai ad abbassare la guardia di un millimetro”.

Torna Pavoletti

Per Maran scontato l’utilizzo al centro dell’attacco di Leonardo Pavoletti, che ha scontato il turno di squalifica. Ecco i 25 convocati: 1 Rafael, 3 Pellegrini, 6 Bradaric, 8 Cigarini, 9 Cerri, 10 Joao Pedro, 12 Cacciatore, 14 Birsa, 16 Aresti, 17 Oliva, 18 Barella, 19 Pisacane, 20 Padoin, 21 Ionita, 22 Lykogiannis, 23 Ceppitelli, 24 Farago’, 26 Leverbe, 27 Deiola, 28 Cragno, 30 Pavoletti, 32 Despodov, 33 Srna, 56 Romagna, 77 Thereau.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml