Il componente numero uno del comitato è l’ex ministro barese ed esponente storico del Partito Socialista, Claudio Signorile. Con lui a sostenere l’iniziativa ci sono il segretario del Psi della Città metropolitana di Bari Claudio Altini e l’ex sindaca di Bari Daniela Mazzucca.

A seguire un nutrito numero di iscritti al partito del garofano rosso: Andrea Ciriello, segretario regionale Giovani Socialisti Puglia; Gianvito Mastroleo, presidente Fondazione Di Vagno; Claudio Cesaroni, segreteria Provinciale Psi Bari, Franco Borgia, già vice presidente Regione Puglia; Pamela Fanelli, capogruppo Psi Comune di Conversano;  Mattia Mastrandrea, segretario Giovani Socialisti Città di Bari; Giovanni Lomoro, segretario Psi Modugno. Sono i primi dieci sottoscrittori della campagna di crowdfunding per l’acquisto del camper appartenuto a Bettino Craxi. “Il comitato è pubblico e aperto a chiunque – precisano – non possiamo permettere che un bel pezzo della storia della nostra nazione e della  storia repubblicana vada disperso. Bisogna conservare e custodire il camper di Bettino Craxi”.

ll mezzo è quello dove nel maggio dell’89, a Milano, Bettino Craxi e Arnaldo Forlani firmarono l’accordo, benedetto da Giulio Andreotti, che riconosceva pari dignità ai cosiddetti partiti laici della maggioranza (socialisti, socialdemocratici, liberali e repubblicani) ai quali veniva garantita anche l’alternanza di governo, escludendo di fatto l’ingresso dei comunisti nella stanza dei bottoni, a palazzo Chigi.  L’autocaravan fu realizzato da Tommaso Fidanzia, oggi ottantenne, titolare della ‘Fidanzia Sistemi’, azienda leader nel settore degli allestimenti congressuali: dopo averlo conservato gelosamente in tutti questi anni ha deciso di metterlo in vendita.

Il Camper deve diventare  proprietà di tutti gli italiani, socialisti e non, senza distinzioni, ed è per questo motivo che invitiamo chiunque abbia a cuore il socialismo, la figura di Bettino Craxi o semplicemente voglia custodire un pezzo di quella famosa storia repubblicana ad aderire a questo comitato – dicono i socialisti baresi che hanno lanciato la raccolta fondi.  A riguardo è stata creata una pagina Facebook “Comitato Riprendiamoci il Camper di Bettino Craxi” .


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml