CASERTA. Antonio Corvino, 42 anni, di Caserta è stato fermato nella notte come indiziato per l’omicidio stradale di due extracomunitari ieri mattina. L’indagine, svolta anche in collaborazione con la polizia, ha raccolto concreti indizi di colpevolezza a suo carico per il duplice omicidio stradale avvenuto sulla strada statale 7bis a Teverola; alle 3 del mattino due extracomunitari regolari  in Italia, un 20enne della Guinea e un 19enne del Senegal, sono stati investiti, mentre erano in bicicletta, da una Bmw X3 guidata da Corvino.

La sua auto, trovata in una carrozzeria di Caserta, è stata sottoposta a sequestro e a rilievi tecnici. Il 42enne è ora nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

 


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml