ROMA – L’iniziativa nasce dall’esperienza della cooperativa sociale “Officina Creativa” di Luciana Delle Donne, che aiuta le persone disagiate a reinserirsi nella società e sostiene i giovani detenuti che vogliono entrare nel mondo del lavoro, svolgendo attività di gruppo, sviluppando le relazioni e la creatività, dando vita a un collegamento produttivo tra mondi che solitamente stentano a comunicare. Unico diktat per lo chef: realizzare le portate senza l’uso di utensili non previsti all’interno delle carceri.

Le date. Il primo appuntamento è a Torino il 29 marzo (a pranzo presso i Dù Cesari, con lo chef Danilo Pelliccia), a cena presso La Limonaia Food as Culture con lo chef Cesare Grandi. Il 30 marzo, a Palermo, all’Enosteria Sicula (alle ore 20.30, in via Torrearsa n. 3) che ha sposato Inside/Out shared food il progetto di Micol Ferrara realizzando un menù inedito realizzato dall’Ambasciatore del Gusto e membro di Euro-Toques: il noto chef Gioacchino Sensale realizzerà per l’evento un menù sorprendente che prende spunto dalle idee delle detenute (ricette che presto saranno raccolte in un libro a cura di Micol Ferrara). 

“In allegria e armonia”. “Abbiamo subito aderito all’iniziativa come unici ristoratori nel capoluogo – affermano i tre totolari Piero Scelfo, Massimo Rallo e Danilo Ciulla – perché crediamo fortemente nei buoni valori. In allegria e armonia, come si sta attorno alla tavola, si può sostenere chi ha difficoltà. Motivo per il quale vi invitiamo ad aderire e a sedervi accanto a noi”. Parte del ricavato delle serate sarà devoluto in beneficenza a Made in Carcere, il marchio nato nel 2007 dalla fondatrice di “Officina Creativa”, Luciana Delle Donne. Per info su costi e prenotazioni contattare il numero 339 4531471.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/solidarieta/rss2.0.xml