CERVIA – Ha travolto e ucciso un ciclista di 25 anni a Cervia (Ravenna) e poi è scappato. A centrarlo sarebbe stata un’utilitaria che avrebbe proseguito la sua corsa nonostante la bici si fosse incastrata sotto al mezzo e il cui conducente, dopo diverse centinaia di metri, potrebbe essere sceso per disincastrarla e ripartire. All’alba un passante ha notato la bici e il ragazzo ormai esanime e ha dato l’allarme. I carabinieri stanno lavorando per rintracciare il pirata.

I sospetti degli inquirenti si sono indirizzati verso una ragazza di 28 anni del posto: potrebbe essere lei il presunto pirata della strada che alla guida di una utilitaria, forse una 500 rossa, ha investito e ucciso a Cervia la scorsa notte il 25enne. La posizione della ragazza è al vaglio del Pm di turno Antonio Vincenzo Bartolozzi: rischia l’arresto per omicidio stradale, omissione di soccorso e fuga da incidente con vittima.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop