È caduto da un muretto nella piazza centrale del paese ed è ora ricoverato in gravissime condizioni. Protagonista dell’episodio un ragazzo giovanissimo, 19 anni da compiere a gennaio: è accaduto questa mattina dopo le 5 a Paglieta, nella Val di Sangro, in provincia di Chieti: il ragazzo si trovava insieme ad alcuni amici in Piazza Roma, e secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe sporto e sarebbe precipitato da un’altezza di due metri e mezzo sull’area di cemento sottostante. 

L’allarme è stato dato dagli altri ragazzi presenti in piazza, che hanno chiamato subito il 118. Il diciottenne è stato trovato dai soccorriteri riverso in terra e privo di conoscenza. Trasportato all’ospedale di Pescara, ha riportato un politrauma con fratture al cranio e al volto. È ricoverato nel reparto di rianimazione, in prognosi riservata. I carabinieri della stazione di Atessa stanno raccogliendo le testimonianze dei presenti, tra cui quella del fratello del 18enne.

 


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml