ROMA – Lui si scusa, ma la Rai valuta una sua sospensione. L’ex campione del mondo del 1982, Fulvio Collovati, ieri è intervenuto durante la puntata di ‘Quelli che il Calcio’ parlando di donne e calcio e soffermandosi soprattutto sull’aspetto tattico. “Quando sento una donna, anche le mogli dei calciatori, parlare di tattica mi si rivolta lo stomaco. Non ce la faccio! Se tu parli della partita, di come è andata e cose così, bene. Ma non puoi parlare di tattica perché la donna non capisce come un uomo, non c’è niente da fare”. Queste le parole sotto accusa.

LE SCUSE SU TWITTER – Dopo che queste dichiarazioni hanno scatenato tante polemiche e l’accusa di sessismo, Collovati in serata si è scusato: “Mi scuso se le frasi pronunciate in chiusura di trasmissione a “Quelli che il Calcio” pure in un clima goliardico, abbiano urtato la sensibilità delle donne. Me ne dispiaccio ma non era mia intenzione offendere nessuno, chi mi conosce sa quanto io rispetti l’universo femminile”, ha scritto l’ex giocatore su Twitter.

in riproduzione….

LA RAI VALUTA LA SOSPENSIONE –  L’ad della Rai, Fabrizio Salini, ha chiamato stamattina i vertici di Raidue esprimendo forte irritazione per le affermazioni fatte ieri da Collovati. Salini – a quanto si è appreso – ha invitato a tenere sempre ben presente che la Rai è un servizio pubblico e che il contratto di servizio ricorda esplicitamente all’articolo 9 che la Rai si impegna a promuovere la formazione tra i propri dipendenti, operatori e collaboratori esterni affinché in tutte le trasmissioni siano utilizzati un linguaggio e delle immagini rispettosi, non discriminatori e non stereotipati nei confronti delle donne. Per questo l’ad della Rai sta valutando la sospensione dell’opinionista.

LA MOGLIE CATERINA STA CON FULVIO – In difesa di Collovati, è intervenuta la moglie Caterina, nota presentatrice di trasmissioni sportive, che sempre su Twitter ha risposto ad alcune domande di utenti che chiedevano il suo parere. “Carissima, mio marito ha parlato di tattica… La tattica spiegata da una donna non mi convince… Quando presentavo le trasmissioni di calcio non ho mai avuto la pretesa di spiegare il 4-4-2. La visione del mondo unisex non mi appartiene”, le parole della signora Collovati che ha anche aggiunto: “Parlare di calcio certo, ma la tattica è altra cosa. Parlare, tutti possiamo farlo, dire cose giuste è diverso. Saluti dalla moglie di un uomo che rispetta le donne più di molti altri …questa sì che è una certezza!”. Anche l’ex ct della Nazionale femminile, Antonio Cabrini, appoggia l’ex compagno: “Io le parole di Fulvio non le ho sentite e penso si tratti solo di una battuta. A ogni modo conosco Fulvio da una vita e non è affatto sessista, infatti a casa Collovati i pantaloni li porta la moglie Caterina…”




SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml