Il crocifisso “è un segno che secondo me è giusto che sia nelle aule scolastiche”: a dirlo è il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, a margine di una iniziativa della Lega Giovani a Milano. Parlando della proposta di legge della Lega per rendere obbligatorio il simbolo religioso negli istituti scolastici ha detto: “Io credo che sia il simbolo del nostro cristianesimo e della nostra religione cattolica”.

Nel suo ufficio al ministero, ha aggiunto Bussetti, “io ce l’ho: l’ho voluto appena entrato”. E sul tema Natale – che ormai è elemento di polemica politica per le decisioni di alcune scuole sul modo di celebrarlo, ha aggiunto: “Festeggiamo il Natale e su questo non c’è alcun dubbio”.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml