Costi eccessivi, velocità inadeguata e scarsa trasparenza hanno spinto verso al cambio oltre 7 milioni di utenti nel 2018. E nel corso di quest’anno, prevede un’indagine commissionata da Facile.it a mUp Research e Norstat, potrebbero essere molti di più


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml