MILANO – La Lega di serie A, riunita oggi a Milano in assemblea, ha dato il via libera alla trattativa con Mediapro. La deadline è il 30 settembre, entro quella data i presidenti decideranno se accettare l’offerta. Una vicenda complessa, quella che riguarda il Canale della Lega: i presidenti chiedevano garanzie al colosso spagnolo-cinese (vedi Spy Calcio del 25 luglio). L’assemblea, spiega un comunicato, “valuta positivamente l’ipotesi di realizzazione del Canale della Lega” e ha infatti dato un mandato “al presidente e all’amministratore delegato di negoziare e di definire l’accordo contrattuale con Mediapro entro e non oltre il 30 settembre 2019” sulla base dell’offerta economica (un miliardo e 150 milioni) avanzata da Mediapro il 26 luglio 2019.

La delibera di oggi è stata giudicata interlocutoria comunque da alcuni club, fra cui la Juve e il Torino, che vogliono vederci chiaro in tutti gli aspetti del progetto. Niente bocciatura comunque, si continua a trattare. L’assemblea della Lega di Serie A “valuta positivamente l’ipotesi di realizzazione del canale della Lega (ai sensi dell’articolo 13 della legge Melandri) e delibera di dare mandato al presidente e all’amministratore delegato di negoziare e definire l’accordo contrattuale con Mediapro entro e non oltre il 30 settembre 2019 sulla base dell’offerta economica. All’unanimità”, si legge in una nota, la Lega Serie A “intende mantenere la piena facoltà di rivolgersi agli operatori del mercato della comunicazione per l’assegnazione dei diritti audiovisivi per il triennio 2021-2024”. Insomma, sono previsti due mesi di trattative poi ci sarà la decisione finale.

Insomma, sono previsti due mesi di trattative poi ci sarà la decisione finale. I presidenti oggi, come nella precedente assemblea, non hanno votato: sarebbe stato troppo rischioso, e magari sarebbe stata la fine del progetto del Canale. Si continua a trattare. Da parte di alcuni presidenti c’è il timore di uno strapotere di Mediapro. In autunno comunque ci sarà il bando, come previsto dalla Legge Melandri: e i broadcasters aspettano con ansia…
 

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml