ROMA – Torna in campo domenica 13 gennaio (ore 14,30) la serie D per il secondo atto del girone di ritorno, la 19esima giornata (21esima nei gruppi E-F-G), anche se incombe l’incognita maltempo che sta spazzando l’Italia in questi giorni: la neve ha già portato al rinvio, nel girone F, di Agnonese-Cesena e Matelica-Pineto. L’incontro trasmesso in diretta da Repubblica Tv Sport è Caronnese-Mantova, match clou del girone B che vede i padroni di casa terzi in classifica sfidare i virgiliani, che condividono con il Como la prima poltrona.
 
GIRONE A: IN TRASFERTA LECCO E SANREMESE, SAVONA IN CASA – Sette punti separano il Lecco capolista, in cerca della terza vittoria consecutiva a Bra, dalla Sanremese che è impegnata sul campo della Caratese. Ha collezionato 8 risultati utili (con 4 vittorie nelle ultime 5 gare) il Savona, terzo in scia all’altra compagine ligure, e punta ad allungare la serie positiva ospitando la Pro Dronero, reduce da 6 sconfitte di fila e scivolata al penultimo posto. Da 15 giornate fa risultato il Casale che incrocia il Milano City, da 8 il Ligorna che va a Chieri.
GIRONE A 19ª GIORNATA (13 gennaio): Borgosesia-Sestri Levante, Bra-Lecco, Casale-Milano City, Chieri-Ligorna, Fezzanese-Borgaro Torinese, Folgore Caratese-Sanremo, Inveruno-Arconatese, Lavagnese-Stresa, Savona-Pro Dronero.
CLASSIFICA: Lecco 45 punti; Sanremo 38; Savona 37; Casale 35; Ligorna 30; Inveruno 27; Chieri e Bra 25; Folgore Caratese 23; Sestri Levante e Fezzanese 22; Lavagnese 21; Borgosesia e Milano City 19; Arconatese 17; Stresa 14; Pro Dronero 13; Borgaro Nobis 5
 
GIRONE B: DUELLO A DISTANZA FRA COMO E MANTOVA, LIVE SU REP TV SPORT – E’ un super Como: imbattuto da 12 giornate, insegue la settima vittoria consecutiva in casa dello Scanzorosciate penultimo puntando sul bomber Federico Gentile (già 14 gol, di cui 7 su rigore). Nel match seguito in diretta da Repubblica Tv Sport il Mantova, agganciato al primo posto dai lariani nonostante 8 risultati utili con 6 successi, rischia in casa della Caronnese, terza con la Pro Sesto (11 punti in 5 gare) in trasferta a Villafranca. Per il Rezzato del duo Prina-Gilardino derby bresciano col Darfo Boario.
GIRONE B 19ª GIORNATA (13 gennaio): Ambrosiana-Villa d’Almè, Caravaggio-Seregno, Caronnese-Mantova, Darfo Boario-Rezzato, Olginatese-Ciserano, Scanzorosciate-Como, Sondrio-Pontisola, Villafranca V.-Pro Sesto, Virtus Bergamo-Legnago.
CLASSIFICA: Como e Mantova 45 punti; Caronnese e Pro Sesto 37; Rezzato 35; Villa d’Almè 27; Virtus Bergamo 26; Pontisola e Sondrio 24; Caravaggio 21; Darfo Boario 19; Seregno 18; Ciserano e Villafranca V. 17; Legnago 16; Ambrosiana e Scanzorosciate 14; Olginatese 7.
 
GIRONE C: ADRIESE-ARZIGNANOCHIAMPO E’ SFIDA AL VERTICE – Con i 17 gol del 26enne Giacomo Marangon, capocannoniere della D, vola l’Adriese attesa dallo scontro al vertice con l’ArzignanoChiampo, che insegue a 6 punti insieme al Campodarsego (imbattuto da 6 giornate), ospite del Delta Rovigo, a sua volta imbattuto da 9 gare. Il Feltre sfida il St. Georgen in cerca della terza vittoria di fila.
GIRONE C 19ª GIORNATA (13 gennaio): Adriese-Arzignanochiampo, Chions-Montebelluna, Cjarlins Muzane-Cartigliano, Delta Rovigo-Campodarsego, Este-Tamai, Levico-Clodiense, Trento-Sandonà, Union Feltre-St. Georgen, Virtus Bolzano-Belluno.
CLASSIFICA: Adriese 38 punti; Arzignanochiampo e Campodarsego 32; Union Feltre 30; Delta Rovigo 28; Bolzano, Chions, Este e Montebelluna 26; Cartigliano 24; Cjarlins Muzane 22; Belluno 21; Sandonà 20; St.Georgen 19; Levico 17; Tamai, Trento e Clodiense 13.
 
GIRONE D: MODENA INSEGUE IL RISCATTO CON BOLLINI IN PANCHINA – Riuscito l’aggancio in vetta, non ha intenzione di fermarsi la Pergolettese che punta alla terza vittoria di fila con l’Adrense. Riscatto obbligato contro il Lentigione per il Modena, che dopo i tre schiaffi rimediati a Carpaneto ha esonerato Luigi Apolloni per affidarsi ad Alberto Bollini. La Reggiana, che va a San Marino, è risalita a -4 dalla vetta con i 12 gol di Luca Zamparo. Proprio la Vigor Carpaneto fa visita al Sasso Marconi, reduce da 1 punto in 4 gare, mentre il Fanfulla (11 punti in 5 partite) va a Crema.
GIRONE D 19ª GIORNATA (13 gennaio): Adrense-Pergolettese, Calvina-Mezzolara, Classe-Ciliverghe, Crema-Fanfulla, Fiorenzuola- Axys Zola, Modena-Lentigione, Pavia-Oltrepovoghera, San Marino-Reggio Audace, Sasso Marconi-Vigor Carpaneto.
CLASSIFICA: Modena e Pergolettese 38 punti; Reggio Audace 34; Fanfulla e Vigor Carpaneto 31; Fiorenzuola 28; Crema 26; Pavia 25; Mezzolara 23; Lentigione e San Marino 21; Sasso Marconi 20; Axys Zola e Adrense 19; Calvina 18; Ciliverghe 16; Oltrepovoghera 15; Classe 12.
 
GIRONE E: DEBUTTANO I NUOVI TECNICI A VIAREGGIO E PONSACCO – La Pianese, imbattuta da 6 gare, è un duro ostacolo per il Tuttocuoio che comanda con un punto sul Ghivizzano, incappato in due ko e obbligato a sbancare Viareggio, dove debutta il nuovo tecnico Antonio Aiello dopo l’esonero, voluto dalla nuova società, di Luigi Pagliuca. Cambio anche al Ponsacco, dopo un punto in 2 gare: via Giovanni Maneschi, panchina a Francesco Colombini, 38 anni, che fa l’esordio contro l’Aglianese. Ottimo momento per il Montevarchi (8 risultati utili) che insegue il poker di successi filati contro il Gavorrano.
GIRONE E 21ª GIORNATA (13 gennaio): Aquila Montevarchi-Gavorrano, Cannara-Bastia, Ponsacco-Aglianese, Prato-San Donato Tavernelle, Sangimignano-Real Forte Querceta, Seravezza-Scandicci, Sinalunghese-Massese, Sp. Trestina-Sangiovannese, Tuttocuoio-Pianese, Viareggio-Ghivizzano.
CLASSIFICA: Tuttocuoio 41 punti; Ghivizzano 40; Ponsacco 38; Aquila Montevarchi 37; San Donato Tavernelle e Pianese 34; Seravezza 33; Trestina 31; Sangiovannese 30; Gavorrano 27; Viareggio 26; Cannara 25; Aglianese e Prato (-1) 21; Bastia e Sinalunghese 20; RF Querceta 19; Scandicci 16; Sangimignano 12; Massese 11.
 
GIRONE F: LA NEVE STOPPA CESENA E MATELICA – Le prime della classe stoppate dalla neve: rinviata infatti la trasferta del Cesena capolista ad Agnone (si recupera mercoledì 30 gennaio) e l’impegno del Matelica in casa con il Pineto, terzo insieme a Sangiustese (va a Isernia), Recanatese e Notaresco che si sfidano al “Tubaldi”. Ad Avezzano il Montegiorgio sogna la quinta vittoria di fila. In crisi il Castelfidardo, ultimo con 6 ko consecutivi: contro il Giulianova può esordire il difensore Federico De Vita (19), arrivato dalla Virtus Francavilla.
GIRONE F 21ª GIORNATA (13 gennaio): Avezzano-Montegiorgio, Castelfidardo-Real Giulianova, Forlì-Savignanese, Francavilla 1927-Campobasso, Recanatese- S. Nicolò, Sammaurese-Vastese, Sangiustese-Isernia, Santarcangelo-Jesina; rinviate Matelica-Pineto e Olympia Agnonese-Cesena
CLASSIFICA: Cesena 47 punti; Matelica 40; Sangiustese*, Recanatese, Pineto e S.Nicolò 33; Francavilla 31; Montegiorgio e Vastese 26; Sammaurese 25; Giulianova* e Savignanese 24; Campobasso (-2)* e Santarcangelo 21; Jesina 20; Forlì* 19; Avezzano (-3) 18; Isernia* e Olympia Agnonese* 17; Castelfidardo 12.
* = 1 partita in meno
 
GIRONE G: LANUSEI A LATINA, TRASTEVERE PROVA AD APPROFITTARNE – Esame di maturità a Latina per il Lanusei (7 vittorie in 8 gare positive) salito a +3 sul Trastevere, che non può dunque sbagliare col Castiadas (3 punti in 7 partite per i sardi). Contro la Lupa Roma (4 sconfitte su 5) sogna il quarto successo di fila il Latte Dolce Sassari, a -4 dalla vetta. Sono 6 le vittorie consecutive in una striscia positiva di 10 giornate per l’Albalonga che sfida l’Avellino (entrambe a -7 dal primo posto): gli irpini in settimana si sono rafforzati col portiere Aniello Vescovo (19), ex Crotone, e col centrocampista Alessio Rizzo (20) dal Catania. Il Monterosi cerca la quarta vittoria consecutiva col Budoni.
GIRONE G 21ª GIORNATA (13 gennaio): Albalonga-Avellino, Anzio-Città di Anagni, Budoni-Monterosi, Ladispoli-Atletico, Latina-Lanusei, Lupa Roma-Sassari, LD Ostiamare-Aprilia, Torres-Flaminia, Trastevere-Castiadas, Vis Artena-Cassino.
CLASSIFICA: Lanusei 44 punti; Trastevere 41; Sassari LD 40; Albalonga, Monterosi e Avellino 37; SFF Atletico 34; Cassino 33; Aprilia 31; Vis Artena 29; Latina 27; Flaminia 23; Ostiamare 22; Anagni e Ladispoli 21; Budoni 19; Torres 18; Castiadas 16; Lupa Roma (-2) 14; Anzio 8.
 
GIRONE H: PICERNO DEVE RESPINGERE L’ATTACCO DEL CERIGNOLA – C’è il Gragnano, in serie positiva da 6 giornate ma ancora nei playout, per il Picerno di Domenico Giacomarro (imbattuto da 12 turni), che si mantiene a +3 sul Cerignola, determinato a conquistare la terza vittoria consecutiva a Sorrento, dove debutta Vincenzo Maiuri dopo le dimissioni di Antonio Garracino. A -7 dalla vetta deve crederci ancora il Taranto (senza ko da 6 turni) che aspetta la Sarnese. Il Fasano fa visita alla Gelbison, l’Altamura prepara il quarto successo di fila a Gravina. Trasferta a Nardò per l’Andria (un punto in 3 gare).
GIRONE H 19ª GIORNATA (13 gennaio): Francavilla-Savoia, Gelbison-Città di Fasano, Granata-Nola, Gravina-Altamura, Nardò-Fidelis Andria, Picerno-Gragnano, Pomigliano-Bitonto, Sorrento-Cerignola, Taranto-Sarnese.
CLASSIFICA: Az Picerno 40 punti; Audace Cerignola 37; Taranto* 33; Fasano e Team Altamura* 28; Bitonto* 27; Fidelis Andria, Francavilla e Savoia 26; Nardò* 25; Nola e Gelbison 21; Gragnano e Gravina 20; Sorrento 17; Sarnese 15; Pomigliano 11; Granata 8.
* = 1 partita in meno
 
GIRONE I: ESAMI ESTERNI PER BARI E TURRIS – Match in casa della Sancataldese per il Bari di Giovanni Cornacchini, che si è rafforzato con l’esterno Giacomo Quagliata (classe 2000) dal Latina e si mantiene a +9 sulla Turris, costretta a centrare la terza vittoria consecutiva sul campo del Troina. In zona playoff, interessante derby fra Palmese e Castrovillari, mentre il Marsala va a Roccella e il Gela ospita il Città di Messina. La Nocerina, dopo tre pareggi, deve rifarsi con l’Acireale. Derby-salvezza siciliano fra Messina e Igea Virtus.
GIRONE I 19ª GIORNATA (13 gennaio): Gela-Città di Messina, Messina-Igea Virtus, Nocerina-Acireale, Palmese-Castrovillari, Portici-Locri, Roccella-Marsala, Rotonda-Cittanovese, Sancataldese-Bari, Troina-Turris.
CLASSIFICA: Bari 46 punti; Turris (-2) 37; Marsala 30; Castrovillari 27; Cittanovese, Gela, Palmese e Nocerina 25; Portici 24; Acireale e Troina 23; Città di Messina, Locri e Sancataldese 22; Roccella 21; Messina 17; Igea Virtus 14; Rotonda 10.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml