E’ morto all’improvviso, due giorni prima dei suoi 45 anni. Tomaso Cavanna era un nome molto conosciuto negli ambienti musicali: produttore, imprenditore, creativo. In questi giorni era impegnato nel Jova Beach Tour, di cui curava il brand entertainment. Veneziano, aveva la sua base professionale a Milano, dove aveva creato prima l’agenzia di organizzazione eventi ‘orto Tomaso Cavanna: dal tour di Jovanotti ai concerti in Duomo, addio al re delle feste
“Punk for business’ e, lo scorso anno, la sua ultima avventura, la ‘Opossum Agency’.

Potrebbe interessarti: https://www.milanotoday.it/cronaca/morto-tomaso-cavanna.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/MilanoToday

E' morto a 45 anni Tomaso Cavanna, ex discografico e produttore di eventi: l'ultimo suo impegno il Jova Beach Party

La sua carriera era iniziata proprio nel mondo della discografia, con concerti come quelli di Kasabian e Subsonica in piazza Duomo a Milano, e qui aveva inventato anche format di festival musicali come Market Sound e Radio City. Cavanna era nipote di Marco Balich, creatore di grandi eventi con la sua ‘Worldwide Shows Corporation’.

E' morto a 45 anni Tomaso Cavanna, ex discografico e produttore di eventi: l'ultimo suo impegno il Jova Beach Party

In una delle ultime foto pubblicate sul suo profilo Instagram Cavanna abbraccia Jovanotti durante una delle tappe del tour estivo, l’11 luglio. E in tanti del mondo del Jova Beach Party, da Saturnino a Francesca Valiani e Dalia Gaberscik, stanno condividendo la foto e il messaggio di Opossum pubblicato ieri: “Domani sarebbe stato il tuo compleanno e sicuramente lo avresti passato con noi…Sotto il palco ad emozionarti con la musica di Lorenzo Jova. I tuoi “piccoli Opossum” come ti piaceva definirci saranno lì a portare a termine quel lavoro che tu amavi alla follia e che hai sempre fatto con orgoglio e una passione da fare invidia al mondo intero. Saremo sorridenti come hai sempre voluto”.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop