E’ morto oggi, all’età di 92 anni, Umberto Marzotto, uno dei rappresentanti della grande famiglia vicentina del tessile. Terzo figlio del conte Gaetano junior e fratello di Pietro, l’uomo che guidò l’ascesa mondiale dell’azienda, scomparso nell’aprile scorso, Umberto Marzotto soffriva da tempo di una patologia degenerativa. Era l’ex marito di Marta, e padre di Matteo Marzotto.
La camera ardente – si apprende da fonti della famiglia – si aprirà il 2 gennaio nella sede di Zignago Spa, a Portogruaro (Venezia), mentre i funerali saranno celebrati il 3 gennaio, nel Duomo di Valdagno (Vicenza).

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml