TORINO – Se sul fronte panchina non si registrano grandi novità, con la Juventus e Sarri ancora in attesa del via libera da parte del Chelsea, i match di ieri che hanno visto coinvolte le nazionali hanno regalato nuovi spunti. Da Bentancur a Emerson Palmieri, passando per Pjanic dopo Italia-Bosnia, calciatori bianconeri e probabili obiettivi di mercato sono usciti in parte allo scoperto. 

Pjanic-Juve, amore vero

La partita di Miralem Pjanic è finita con una sconfitta, nonostante la bella prestazione della sua Bosnia contro gli azzurri. Nel bagaglio del regista bosniaco non ci sarà solo la delusione per il ko, ma anche la maglia di Federico Chiesa, avversario in campionato e con la Nazionale ma possibile compagno di squadra il prossimo anno in bianconero, Commisso permettendo. “Ho quattro anni di contratto, sto bene alla Juventus, sono tranquillo – ha raccontato a fine partita -. Ci amiamo a vicenda, sto bene in questo club e posso ancora dare tanto”. Quel “tanto” che, quantificato, ha un nome ben preciso: “Voglio portare la Champions alla Juve, il più presto possibile”.

Emerson con Sarri

Non solo Maurizio Sarri ma anche Emerson Palmieri, stando alle voci circolate in questi giorni, potrebbe trasferirsi da Londra, sponda Chelsea, alla Juventus. “Lo dicono tutti – sorride il laterale italo-brasiliano -, però sono tranquillo, voglio lavorare al meglio e non posso pensare a queste cose. Sarri? Non so se andrà alla Juventus”. Difficile ipotizzare al momento un addio di Emerson Palmieri ai Blues, bloccati sul mercato dalle sanzioni Uefa: “Ho un contratto con il Chelsea e onestamente non mi  è ancora arrivata nessuna proposta. Ho un contratto e penso solo al Chelsea, sono felice a Londra”. 

Bentancur

Che la Juventus debba monetizzare per poter puntare ai grossi calibri è un dato di fatto preannunciato già verso la fine della stagione. Ecco perché oltre a Cancelo, la cui trattativa con il Manchester City è ancora viva e calda, sono altri i profili interessanti di cui la Juventus potrebbe fare a meno. Iniziando da Rodrigo Bentancur, giovane centrocampista uruguaiano classe 1997, reduce dalla  buona stagione in bianconero: sarebbe molto gradito a Madrid, sponda Atletico. “Non ne so niente –  ha tagliato corto dal ritiro della sua nazionale -. Ho letto qualcosa sui social, ma nessuno mi ha detto nulla e io sto bene alla Juventus. Fosse per me non lascerei mai il bianconero”. 

Guardiola via il prossimo anno?

Le prime voci provenienti dal Regno Unito sul futuro di Guardiola non riguardano l’immediato. La prossima stagione il tecnico catalano, secondo il Mirror Sport, potrebbe prendersi una pausa per allentare la tensione e il peso psicologico che grava su chi, come Guardiola, è costantemente al centro dell’attenzione mediatica. Quest’anno il Manchester City, nonostante i problemi con il fair play finanziario della Uefa, dovrebbe giocare la Champions League. La sentenza del Tas dovrebbe arrivare ad agosto sia per i Citizens che per il Milan.  

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml