EMPOLI – La legge dell’ex. Beppe Iachini ottiene con il suo Empoli un successo d’oro contro il Sassuolo, da lui allenato la scorsa stagione. Il 3-0 finale porta le firme di Krunic, Acquah e Farias: una vittoria che ai toscani mancava dal 9 dicembre e vale il +3 momentaneo sul Bologna al terzultimo posto in classifica. Brutta battuta d’arresto per il Sassuolo, che vede allontanarsi la zona Europa.

SUPER KRUNIC – Esordio tra i pali di Dragowski, Iachini sceglie Acquah al posto di Traore. De Zerbi lascia in panchina Berardi, fermato dalla febbre, fiducia a Brignola, c’è anche Boga dal 1′. La fase di studio dura fino a metà frazione, poi al 22′ Krunic a momenti sfonda la traversa su assist di Di Lorenzo. Ma sono le prove generali perché il centrocampista bosniaco parte palla al piede, supera mezza difesa ospite e batte Consigli in uscita con un delizioso pallonetto. Il Sassuolo accusa il colpo e dopo 3′ affonda: Di Lorenzo serve in profondità Farias, cross al centro per Acquah che trafigge ancora Consigli. Uno-due micidiale degli azzurri.

SI SBLOCCA FARIAS – Dopo l’intervallo, De Zerbi prova a stravolgere la sua squadra: fuori Brignola e Duncan, dentro Berardi e Bourabia, che ha un ottimo impatto nel match tanto da servire due palloni buoni a Babacar, non sfruttati di un soffio dal centravanti senegalese. Nel frattempo Farias prima sbaglia un gol che sembra già fatto, poi con un’azione spettacolare poco prima dell’ora di gioca chiude la gara per l’Empoli: 3 a 0 al 59′. Nella mezz’ora finale l’Empoli gestisce le forze, si rivede in campo anche La Gumina. Locatelli scalda i pugni di Dragowski al 75′, poco prima dell’ingresso di Matri, ma non succede altro degno da segnalare fino al triplice fischio finale di Mariani di Aprilia, con i toscani che così possono tornare a festeggiare con i propri tifosi un successo che mancava dal 9 dicembre.

EMPOLI-SASSUOLO 3-0 (2-0)
EMPOLI (3-5-2): Dragowski 7; Veseli 6,5, Silvestre 6,5, Dell’Orco 7; Di Lorenzo 6.5, Acquah 7 (33’st Brighi 6), Bennacer 6.5, Krunic 7,5 (43’st Ucan sv), Pasqual 6.5; Farias 7 (22’st La Gumina 6), Caputo 6. In panchina: Provedel, Pajac, Mchedlidze, Traore, Antonelli, Rasmussen, Diks, Oberlin, Nikolaou. Allenatore: Iachini.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Lirola 5, Magnani 5, Peluso 5, Rogerio 5.5; Locatelli 5.5, Sensi 5,5, Duncan 5 (1’st Berardi 5.5); Brignola 5 (1’st Bourabia 5,5), Babacar 5 (30’st Matri sv.), Boga 5.5. In panchina: Pegolo, Demiral, Magnanelli, Lemos, Djuricic, Scamacca, Ferrari, Di Francesco, Adjapong Allenatore: De Zerbi.
ARBITRO: Mariani di Aprilia.
RETI: Krunic al 33′, Acquah al 36′ e Farias al 59′.
AMMONITI: Sensi, Berardi, Locatelli e Pasqual.
ANGOLI: 3-3.
RECUPERO: 0′ e 2′.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml