I risultati del terzo trimestre: risultato netto in calo del 38% a 564 milioni, ma pesano i 700 milioni legati all’accantonamento per il caso dieselgate negli Usa. L’utile adjusted balza del 51%. Dividendo straordinario per gli azionisti dalla cessione della controllata


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml