Il bimbo che gioca con un accendino, le fiamme che avvolgono il divano e poi il caos. Una famiglia albanese di tre persone, la mamma di 40 anni con la figlia di 14 e il figlio di 4, è stata soccorsa mercoledì pomeriggio a Firenzuola, nel Fiorentino, per le conseguenze di un incendio che ha devastato la loro abitazione. La donna ha riportato gravi ferite ed è in pericolo di vita: si trova ricoverata presso il centro ustionati di Torino. I figli sono stati portati al Meyer per ustioni sul 50 per cento del corpo. La bambina è in rianimazione, il piccolo è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. La prognosi è riservata.

L’allarme è partito intorno alle 17. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, il piccolo avrebbe iniziato a giocare con l’accendino in un momento di distrazione della mamma, finendo per dare fuoco al divano e poi al resto della stanza. La casa è stata invasa dalle fiamme e dal fumo, ma la donna ha raccolto tutte le forze ed è riuscita a portare fuori i figli. Poi l’arrivo dei soccorritori del 118,seguiti da vigili del fuoco e  carabinieri. Indagini sono ancora in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Borgo San Lorenzo per trovare conferma alle prime ricostruzioni.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml