Fifa, Infantino bacchetta l'Italia: "Può fare di più sul razzismo e sugli stadi è dietro al Gabon"
Gianni Infantino (ansa)

Dice il n. 1 del calcio mondiale: “Va bene sospendere le partite se si alzano i toni ma serve intervenire anche sull’educazione dei giovani. E poi servono maggiori investimenti nelle strutture. Il Mondiale a 48 squadre? Stiamo vedendo se è possibile già dal 2022 magari disputando qualche gara fuori dal Qatar”


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml