Un imprenditore padovano, Andrea Guarnieri, 49 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco, probabilmente di pistola, nella propria abitazione a Dauin, nelle Filippine. Il fatto, secondo quanto si è appreso, è avvenuto a metà pomeriggio di ieri. Guarnieri si era trasferito nel paese asiatico nel 2014 dove aveva avviato un’attività di investimenti immobiliari. È stata la moglie della vittima, una donna filippina, ad avvisare il fratello della vittima, che vive a Padova. I due fratelli, quando entrambi vivevano a Padova, erano soci dell’azienda Multichimica di Mestrino. 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml