FROSINONE – La sconfitta a Cagliari ha seriamente compromesso le speranze salvezza del Frosinone che, con cinque giornate ancora da giocare, deve recuperare 10 punti all’Udinese. Il calendario, però, non è benevolo, perché i ciociari nel prossimo turno affronteranno allo Stirpe un Napoli alla ricerca del riscatto dopo l’ultimo non esaltante periodo. Non una giornata come le altre per gli uomini di Marco Baroni che, in caso di sconfitta e di contemporanea vittoria dell’Udinese a Bergamo saluterebbero ufficialmente la serie A. Il tecnico, però, finché la matematica lo consente non vuole arrendersi: “La nostra attenzione è rivolta a fare più punti possibili, fare prestazioni importanti, non lasciare nulla di intentato. Il nostro atteggiamento mentale e fisico deve essere al massimo”.

Baroni: ”Napoli non è rilassato”

“Col Napoli sarà una gara difficilissima, dovrò stare attento a tutte le situazioni. Qualcuno è più affaticato, quindi ci sono da valutare tante cose – prosegue il tecnico della squadra laziale che nella conferenza stampa della vigilia avverte i suoi sulla pericolosità dell’avversario -. Non vedo un Napoli rilassato. E’ una squadra con grandi valori, ha fatto anche quest’anno un campionato importante. Dipenderà tutto da quello che andremo a fare noi sul campo, servirà grande compattezza. La squadra ha sempre cercato di dare tutto, è successo anche a Cagliari. Siamo mancati di lucidità e attenzione nei momenti più importanti delle partite”, conclude il mister.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml