FROSINONE – “Non andiamo a Napoli già battuti”. Moreno Longo non ci sta a fare da vittima predestinata al San Paolo con il suo Frosinone: “Sulla carta i margini per fare punti sono pochi, ma nel calcio e nello sport in generale non si può mai sapere Dobbiamo andare a giocare la nostra gara, senza partire con l’handicap di pensare di aver già perso. Dovremo essere bravi a dare il massimo, sapendo che per noi è un’opportunità di ottenere punti e allo stesso tempo ricercare un altro step migliorativo. Servirà umiltà e il giusto entusiasmo per misurarsi contro una squadra di livello internazionale. Per noi giocare a Napoli deve essere uno stimolo, se fossi un giocatore del Frosinone sentirei di avere di fronte una grande ribalta e non vedrei l’ora di giocarla”.

IL NAPOLI FARÀ TURNOVER? MI VIENE DA RIDERE – Il Napoli potrebbe presentarsi con tanti cambi visto l’imminente gara decisiva con il Liverpool in Champions. Per Longo non cambia nulla: “Parlare di turn-over del Napoli mi fa sorridere. Se non gioca Mertens e gioca Milik secondo me cadono in piedi. Non vedo cosa possa cambiare. Parliamo di giocatori di caratura internazionale. Non siamo fortunati. Siamo andati a Bergamo contro un’Atalanta al top, abbiamo incontrato una Roma arrabbiata per aver perso con la Spal, ora andiamo a Napoli dopo che ha pareggiato due turni fa col Chievo. Dobbiamo essere pronti ad affrontare un Napoli al 100%”.

DOVREMO DISPUTARE UNA GARA GAGLIARDA – Il tecnico gialloblu non vuole parlare di modulo ” Non fossilizziamoci sui numeri. Andiamo a Napoli per interpretare la gara in maniera gagliarda. Dovremo anche sacrificarci contro una squadra che ha assunto anche una imprevedibilità diversa rispetto a quella di Sarri. Mostra grandi interscambi, grande duttilità”.

IL NOSTRO CAMPIONATO E’ INIZIATO CON L’EMPOLI – Mancano 5 giornate alla fine del girone di andata, il tempo comincia a stringere per un Frosinone che è in ritardo di 5 punti dalla zona salvezza: “Se avessimo vinto col Cagliari non staremmo a parlare di questa condizione. Non devono essere 2 punti a farci cambiare idea sul percorso da intraprendere. Nelle ultime 6 partite, però, la squadra ha incassato 5 risultati utili. E se andiamo ancora indietro e rileggiamo le partite col Genoa e col Torino, vediamo che a noi manca qualcosa. Manca anche l’inizio di stagione, altamente penalizzante. Noi dobbiamo avere la forza di pensare che il nostro campionato è iniziato con l’Empoli. E che siamo attualmente con una media-salvezza”.

PRESTO FAREMO DUE VITTORIE DI FILA – Longo resta ottimista per il futuro: “La squadra sta dando risposte sul piano della crescita e della continuità e credo che nelle prossime due partite o nelle due giornate del girone di ritorno sarà anche in grado di fare due vittorie di fila. Lo sento, l’ho detto anche ai ragazzi. Sarò anche un visionario, un illuso, ma in questo campionato due vittorie di fila cambiano il passo. Non bisogna quindi vedere tutto nero. Guardiamo ad esempio la Spal: nelle prime partite si parlava di un campionato diverso e oggi è in difficoltà. Lo scorso anno il Chievo girò a 21 punti, si salvò alla fine. L’Udinese inanellò ben on 10 sconfitte di fila. Noi dobbiamo mantenere equilibrio, cerchiamo di avere bene di fronte quale è il nostro percorso. E diamo fiducia a questi ragazzi”.

SENZA GORI E KRAJNC, TORNA SAMMARCO – Chiusura sulla formazione: “Gori e Krajnc sono infortunati, non li avremo a disposizione. Torna in organico Paolo Sammarco, reintegrato al posto di Hallfredsson che ha deciso di sottoporsi ad un intervento chirurgico. Paolo sarà tra i convocati. Si è sempre allenato con noi durante questo periodo, è un professionista serio ed esemplare”.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml