REGGIO EMILIA – Nessun cambio di orario per Genoa-Milan, uno dei due posticipi della 20esima giornata di serie A. Il match, inizialmente previsto per le 21 di lunedì 21 gennaio, è stato anticipato alle 15, variazione disposta dall’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno. Una decisione che non è piaciuta ai tifosi e neanche al governatore della Liguria, Giovanni Toti, che aveva sottolineato le difficoltà legate ai problemi di viabilità, vista la situazione del Ponte Morandi, di giorno feriale. 

“Genoa-Milan si giocherà lunedì 21 gennaio alle 15 di pomeriggio. Polemiche? Ce ne faremo una ragione” ha detto oggi la presidente dell’osservatorio nazionale delle manifestazioni sportive Daniela Stradiotto, ospite al convegno sulla sicurezza degli stadi a Reggio Emilia, confermando così l’orario del posticipo. Lo stesso giorno si giocherà alle 20:30 Juventus-Chievo.


La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml