MODENA – Un cinese di 38 anni è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Medolla, a Concordia Sulla Secchia, in provincia di Modena, per aver picchiato la moglie, accusandola di aver “lavorato solo dodici ore”, nella giornata di ieri.

I carabinieri sono intervenuti a seguito delle segnalazioni di alcuni passanti che avevano visto la vittima fuggire spaventata in strada. Secondo quanto ricostruito dai militari, l’uomo avrebbe alzato le mani sulla donna davanti ai tre figli minori, e risulterebbero altri episodi di violenza in passato


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml