Fiera e decisa, la bambina inglese ha parlato chiaro a un gruppo di consiglieri comunali durante il consiglio della sua cittadina, Carlisle, nel nord ovest dell’Inghilterra (contea di Cumbria). E proprio come la “sorella maggiore” Greta non le ha mandate a dire ai suoi interlocutori: “Sono una consigliera scolastica della scuola elementare di Brampton e in futuro voglio diventare consigliera del nostro comune. – ha detto la piccola – Abbiamo 12 anni per interrompere la produzione di gas serra se vogliamo riuscire a fermare il cambiamento climatico. Se non agite ora, tra 12 anni, quando io ne compirò 18 e sarò abbastanza grande per diventare consigliera, sarà troppo tardi. E allora non avrò la possibilità di cambiare le cose. Il mio futuro dipende dalle decisioni che prenderete ora, in questa stanza. Per favore, date anche a me l’opportunità di cambiare il mondo”, ha affermato con forza la bambina.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/ambiente/rss2.0.xml