L’Antitrust contesta il prelievo dell’1,5% che il decreto discale del 2018 impone sulle società che inviano denaro verso i Paesi extra-comunitari: “La legge è discriminatoria e va cambiata”


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml