L’AgCom ha pronto un pacchetto di regole per gli intermediari dello spettacolo, che spesso sono anche produttori della trasmissioni: ora saranno limitati i conflitti d’interesse. Il loro compenso oscilla tra il 10 e il 20% del cachet del conduttore o cantante che rappresentano   


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml