Il club viola in una nota ufficiale: “Siamo in contatto costante con le autorità competenti affinché questi personaggi vengano perseguiti come meritano”. Prende posizione anche il sindaco Nardella: “E’ una cosa vergognosa, meschina e inaccettabile”


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml