MILANO – Plusvalenza, la parola che in questo mese di giugno regna sovrana sui bilanci di alcuni club tra cui l’Inter, che entro la fine del mese dovrà vendere per raccogliere circa 45 milioni per far sorridere i conti e rispettare i paletti del Fair Play Finanziario. Anche quest’anno i nerazzurri potrebbero risolvere l’annosa questione con i giovani senza dover cedere i big. Come già fatto lo scorso anno, insomma avere giovani top serve eccome.

Vanheusden e Emmers in Belgio

Nel 2018 l’Inter riuscì, infatti, a raggiungere l’obiettivo con la cessione di 11 tra giovani e giocatori fuori dal progetto. Nello specifico: Odgaard al Sassuolo, Biabiany al Parma, Bettella e Carraro all’Atalanta, Kondogbia al Valencia, Santon e Zaniolo alla Roma, Radu e Valietti al Genoa, Nagatomo al Galatasaray e Manj all’Alabcete per un totale di 50.575.000 euro. Mica noccioline. Ed ecco che in questo mese il direttore sportivo Piero Ausilio sta riuscendo nell’impresa di ripetersi. Notizie in tal senso arrivano dal Belgio. Secondo dhnet.be l’Inter e lo Standard Liegi sarebbero ad un passo dall’accordo per la cessione da parte dei nerazzurri di Zinho Vanheusden (19 anni) e Xian Emmers (19) al club belga. Tutto è iniziato circa 2 settimane fa quando Bruno Venanzi e Alexandre Grosjean erano a Milano per trattare la permanenza di Vanheusden. E’, infatti, durante le riunioni di mercato che sarebbe uscita l’opzione di cedere i due nerazzurri allo Standard, che pagherebbe una somma tra i 18-20 milioni di euro per trattenere Vanheusden. Allo Standard andrebbe anche il centrocampista diciannovenne Xian Emmers con la formula del prestito. Al momento siamo a metà strada, ma la possibilità che i nerazzurri non debbano sacrificare nessun big per arrivare a 40 milioni è alta.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml