MILANO – Attendendo lo sbarco a Milano si Alexis Sanchez, che secondo i media cileni è in programma tra domani e dopo (l’entourage del giocatore dà per fatta l’operazione), l’Inter si prepara all’esordio in campionato contro il Lecce fissato per lunedì 26 agosto a San Siro. Quel dì per Antonio Conte sarà una giornata emotivamente impegnativa: il ritorno in A dopo la parentesi al Chelsea contro la società che lo ha cresciuto calcisticamente. Ma da questo intreccio di emozioni il tecnico nerazzurro resta impermeabile. Conte pensa alla vittoria e sul campo divide rigidamente quelli che sono i sentimenti dalla ragione. Così prepara anche la squadra, che in vista della prima di campionato resta incompleta, ma soprattutto poco rodata in attacco, dove a disposizione ci sono allo stato dell’arte 3 giocatori: Politano, Martinez che però non è ancora in forma dopo la Copa America e Romelu Lukaku.

Il belga sta lavorando sodo per rimettersi in carreggiata – chi lo vede da vicino dice che i risultati sono sorprendenti – ma non ha ancora 90’ nelle gambe e soprattutto ad ora non sa ancora chi sarà il suo compagno di reparto. Domenica nel test amichevole contro il Gozzano ha giocato e segnato al fianco di Lautaro Martinez, ma è probabile che contro i pugliesi il duo di attacco potrebbe cambiare. In tal senso c’è il baby Esposito che scalpita e che si è fatto notare nelle gare pre stagionali. Al momento al netto della difesa già granitica e del centrocampo, dove entro il 2 settembre potrebbe arrivare in innesto low cost, è il reparto avanzato il grande dubbio dell’esordio.

Lukaku messaggi a Sanchez: vieni ti aspetto

Nel mentre, dall’Inghilterra arrivano retroscena su Sanchez e il suo rapporto con Lukaku. Secondo il Daily Mail la punta belga avrebbe tempestato il cileno (ex compagno allo United) di messaggi quotidiani per convincerlo a trasferirsi all’Inter e addirittura avrebbe detto all’ex El Nino Maravilla quanto sia più bella Milano rispetto a Manchester. Gli sforzi di Lukaku sarebbero stati ripagati, tanto che secondo il tabloid britannico Sanchez sarebbe in arrivo entro 24 ore per le visite mediche.

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml