TORINO – “Dybala ha chiesto scusa, da ragazzo intelligente qual è, la società gli ha dato una responsabilità importante con la maglia numero 10 e quando manca Chiellini è il capitano della squadra. Ha avuto un atteggiamento non idoneo, non consono alle sue responsabilità, ma ha capito e il caso è chiuso”. Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, manda in archivio il caso del giocatore argentino, che non aveva nascosto la sua irritazione per l’esclusione di Parma. “Ha sbagliato con le sue esternazioni, ma sono contento perché ha chiesto scusa a tutti. Serve rispetto per i compagni”, sottolinea Allegri, che non scioglie le riserve sull’utilizzo dall’inizio della Joya nel match di domani contro il Sassuolo: “Se Dybala sarà capitano? “Domani gioca uno tra lui e Bernardeschi, se gioca lui dovrò decidere”.

Il tecnico bianconero non vuol sentir parlare di Champions: “La squadra è in crescita, ma basta parlare tutti i giorni di Champions, c’è un campionato da giocare e da vincere. Quando sarà tempo di Champions la affronteremo, ma l’obiettivo primario resta rivincere lo scudetto”. E sulla sfida con il Sassuolo: “Troveremo difficoltà, ma noi dobbiamo tornare a vincere e recuperare i due punti persi con il Parma. L’obiettivo è di avere un po’ più di fase difensiva”.

 




SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml