TORINO – Massimiliano Allegri saluta il 2018 dei record “con una vittoria”, quella contro la Sampdoria, “che ci gratifica”. Ma che “ci dice – aggiunge nel consueto tweet dopo le partite della Juventus – che possiamo e dobbiamo migliorare in tante piccole cose”. “Ora un po’ di meritato riposo”, conclude il tecnico, che ieri sera ha dato il rompete le righe alla squadra. I bianconeri torneranno ad allenarsi l’8 gennaio, per preparare l’esordio del 2019 in Coppa Italia, il 12 gennaio contro il Bologna.

Contento “per un’altra importante vittoria”, ma consapevole che “la strada è ancora lunga”. Cristiano Ronaldo chiude il 2018 con una doppietta, che lo porta in vetta alla classifica dei marcatori, aggiungendo un altro primato alla Juve dei record. Il campione portoghese posta su Instagram la foto della sua esultanza all’Allianz Stadium, ma nel commento mostra il consueto understatement: il 2019 è alle porte e la strada per il successo, sostiene, è ancora lunga.
 


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml