TORINO – Domenica la presenza in campo di Douglas Costa resta in forte dubbio, minacciata dal problema muscolare accusato lo scorso sabato con il Parma. Eppure in questi giorni, se si esclude la parentesi del compleanno di Ronaldo, il bianconero più chiacchierato è proprio lui. Dopo l’incidente stradale di lunedì e la sua presenza alla festa di Neymar in Francia la sera stessa, scelta che pare non abbia entusiasmato la Juventus per usare un eufemismo, il brasiliano ha dovuto rispondere alle insinuazioni di una blogger sportiva brasiliana. “E Douglas Costa che va in Francia alla festa di Neymar senza avvisare la Juve in Italia?” era stata la domanda molto retorica di Duds Saldanha, immediatamente dribblata da Douglas Costa: “Non è così! Era un giorno libero, quindi ero libero di fare quello che volevo” il tweet di risposta del brasiliano, chiuso con un emoticon conciliante. Una risposta secca e decisa, che delinea i confini della posizione tenuta da Costa e che, dal punto di vista regolamentare, è inattaccabile. 

VERSO SASSUOLO – Nella seduta di oggi i bianconeri hanno svolto test atletici: per la partita di domenica pomeriggio a Reggio Emilia l’unico dubbio riguarda il già citato Douglas Costa: con il recupero di Bernardeschi dopo il colpo al costato ricevuto con il Parma, gli assenti saranno Barzagli, Cuadrado, Chiellini e Bonucci. Resta in dubbio il recupero di quest’ultimo in vista della sfida di Madrid con l’Atletico, anche se aumenta giorno dopo giorno l’ottimismo.   




SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml