TORINO – La Juve si fa un bel regalo di fine anno. La squadra di Allegri chiude il girone di andata battendo la Sampdoria 2-1 al termine di una partita ricca di emozioni. Doppietta di Cristiano Ronaldo per i bianconeri (secondo gol su rigore), nel mezzo il momentaneo pari blucerchiato con Quagliarella dal dischetto. In pieno recupero Saponara aveva trovato la rete del pareggio annullata dall’arbitro Valeri per fuorigioco segnalato dalla Var.
La Juve chiude l’andata a 53 punti, frutto di 17 vittorie e 2 pareggi: un record.

Juventus-Sampdoria 2-1 (1-1)
Juventus (4-3-1-2): Perin, De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro, Emre Can, Pjanic, Matuidi (37′ st Douglas Costa), Dybala, Mandzukic (24′ st Bernardeschi), Ronaldo. (21 Pinsoglio, 4 Benatia, 6 Khedira, 11 Douglas Costa, 18 Kean, 19 Bonucci, 37 Spinazzola). All.: Allegri.
Sampdoria (4-3-1-2): Audero, Sala, Ferrari, Colley, Murru, Praet, Ekdal (37′ Jankto), Linetty, Ramirez (27′ st Saponara), Quagliarella, Caprari (22′ st Defrel). (33 Rafael, 72 Belec, 4 Vieira, 18 Leverbe, 19 Regini, 22 Tavarez, 26 Tonelli, 95 Rolando, 99 Kownacki). All.: Giampaolo.
Arbitro: Valeri di Roma.
Reti: nel pt, 2′ Ronaldo e 33′ Quagliarella (rigore); nel st 20′ Ronaldo (rigore).
Angoli: 6 a 3 per la Juventus.
Recupero: 3′ e 7′.
Ammoniti: Matuidi, Ferrari e Rugani per gioco falloso.
Spettatori: 40.641 (Presenti: 15.864. Abbonati: 23.385. Ospiti: 1.392). Incasso 2.716.203 euro


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml