Nella seconda prova del torneo, gli azzurri gareggeranno per tre ori e tre bronzi. Riscatto immediato per il capitano Luigi Busà, in finale per il primo posto nel kumite -75 kg dopo la brutta prestazione di Parigi, mentre Viviana Bottaro si conferma ai vertici del kata


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/vari/rss2.0.xml